www.infolido.it

Il vademecum del litorale romano

Che tempo fa'

°F°C
Lido di Roma
Error! Unable to Find Specified Location!
Italian Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) English French German Greek Hebrew Japanese Portuguese Russian Spanish
Loading feeds...
×

Messaggio

Direttiva EU e-Privacy

Questo Sito Web usa i cookies per gestire la autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Visitando il nostro sito web, tu accetti che possiamo memorizzare questo tipo di cookies sul tuo device.

Guarda la documentazione sulla direttiva e-Privacy

Hai deciso di non accettare i cookies. Questa decisione può essere annullata.

Migliori performance al mattino, con il succo d'arancia.

Lo sapevate che bere succo d’arancia aiuta a stare svegli più del caffè?

Una recente ricerca effettuata dalla Reading University, ha stabilito che il succo di arancia è  più  efficace del caffè  per restare svegli. I ricercatori hanno altresì asserito che bere un bicchiere di succo di arancia naturale fresca aiuterebbe anche a migliorare la concentrazione e la reattività.


Lo studio è  basato su un campione di 24 uomini di giovane età, su tali soggetti si è potuto rilevare il miglioramento delle prestazioni cognitive dovuto al consumo di succo d’arancia tale miglioramento ha la durata di sei ore. 
Tali affermazioni sono state pubblicate da ricercatori sulla rivista scientifica European Journal of Nutrition.
I test effettuati sui giovani sono durati due giornate, nella prima giornata è stata somministrato loro un bicchiere di succo d’arancia prima di cominciare le verifiche, mentre il secondo giorno la bevanda fornita era semplice acqua con aromi tali che la rendessero simile per aspetto e sapore al succo d’arancia?
In base ai dati raccolti i partecipanti hanno mostrato prestazioni migliori nella velocità di esecuzione e nell’attenzione durante la giornata in cui è stato somministrato loro del succo d’arancia. Tra i vari benefici offerti dalla bevanda, spiegano i ricercatori, anche il miglioramento del flusso sanguigno nel cervello e un più rapido scambio di informazioni tra le cellule cerebrali.
La quantità  di succo di arancia da assumere al giorno è   di circa 240 ml.
Come ha spiegato uno dei ricercatori Daniel Lamport le funzioni cognitive e reattività sono state migliorate in maniera significativa fino a sei ore dopo che è stato somministrato il succo d’arancia, tale studio è  stato finanziato da a PepsiCo.
Concludendo mangiare o bere frutti ricchi di flavonoidi la mattina  potrebbe essere un ottimo tonico che ci aiuta a mantenere reattività e concentrazione in classe o al lavoro.

Chi è online

Abbiamo 4 visitatori e nessun utente online

Accesso Utenti